nano materiali nella ricostruzione medica

L’uso di nano materiali nella ricostruzione ossea per aiutare le persone che soffrono di gravi lesioni.

I Nano Materiali stanno rivoluzionando la nostra vita quotidiana .
Una nuova tecnologia legata alla rigenerazione ossea basata su nano materiale sviluppata presso l’Università di Arkansas a Little Rock potrà contribuire in futuro a salvare diverse persone.
Al momento gli esperimenti riguardano cavie animali sulle quali la tecnica a avuto il massimo del risultato.
In futuro, questa tecnologia potrebbe aiutare le persone che soffrono di una varietà di lesioni gravi e disturbi. Questa nuova tecnica abbinati all’utilizzo di cellule staminali, permetterà la ricostruzione dei tessuti.

Il Dr. Alexandru Biris, direttore del UA Little Rock Center for Integrative Sciences Nanotecnologie, è stato il promotore dello sviluppo di questa tecnologia.
Il materiale viene inserito all’interno del tessuto osseo il quale, incoraggia la rigenerazione ossea sana. Questo tessuto viene assorbito dal corpo.

Lo studio di questa nuova tecnica è iniziato nel 2005. Inizialmente applicato per la rigenerazione di piccole sezioni di osso, come quella della mascella. Questa tecnica punta a migliorare la sempre maggiore necessità di intervenire su traumi scomposti soprattutto nelle vittime di traumi gravi, da traumi di guerra, incidenti stradali, e malattie ossee.

© 2016 - Fernado Colao

Per casi di emergenza        +39 333 6426510